A Novembre furono i piccioni sulla fusoliera…

Una fanciulla italiana torna a Londra. Nella sua valigia dolciumi, una moka per il fidanzato, salame piccante e non solo…

All’aeroporto di Ciampino:
Poliziotto: Di chi e’ questo bagaglio?
Fanciulla: Mio.
P.: Ci sono delle manette dentro, vero?
F.: …
P.: Non sono permesse a bordo, deve fare il check-in o lasciarle qui.
F.: Ehm…ma sono finte…c’e’ anche il pelouche rosso…
P.: Sono considerate item proibito. Ha qualcuno in aeroporto a cui ridarle?
F.: Mio padre.
P.: …
F.: Aspetti che lo chiamo. Per caso ha una busta coprente?

Tempo dopo, una telefonata da parte di una madre alla figlia:
M.: Cosa sarebbe questo pacco da mettere nel cassetto sotto al letto?
F.: Un pacco.
M.: Ma cos’e’? Perche’ non te l’hanno fatto portare?
F.: Stanno per imbarcarmi, devo chiudere!
M.: Non ho ancora capito cos’e’…

Per la cronaca, l’aereo e’ stato dirottato a Birmingham causa neve. Sono arrivata a casa, anziche’ a mezzanotte, alle 8 del mattino. Giusto in tempo per andare al lavoro!

In my humble opinion, Roma mi vuole troppo bene e cerca di trattenermi, ogni volta che rientro, con astuzie sempre piu’ particolari…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Viaggi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...