Make love, not war

 
Mettete fiori nei vostri cannoni. Nell’ultimo post c’erano le fresie (e un bel po’ di cazzate), in questo i cannoni. Amici del Gianicolo, oggi la sparo grossa.
 
Dopo settimane di gatte da pelare al lavoro e in ammore, in cui ho dato il meglio e il peggio di me sfoggiando coraggio, gelosia, vanità, ho capito due cose.
 
La prima è che mi manca Roma, qual novità. Sono al limite di sopportazione della lontananza e se non sapessi che sto per tornare esploderei.
 
La seconda è che ha ragione mia madre: la risposta è dentro di me (e però è sbagliata). Sono io il mio punto fermo e la stabilità, in questo periodo di incertezza, viene dalla mia famiglia.
 
In realtà c’è anche una terza cosa. Sospetto di essermi innamorata e rischio di essere felice.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ammore. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...