Dalla parte dei buoni

Oggi, o meglio ieri ormai, secondo la scaramanzia è un giorno sfigato. Per me invece è stato il primo in cui mi si è alleggerito un po’ il cuore.
Innanzitutto ho flirtato spudoratamente con tutti i miei ammiratori. Avevano bisogno di un ripassino prima delle vacanze, mica possono scordarsi di quest’affascinante fanciulla durante le feste!  Alla compagnia della bellezza non si chiude mai, cari. Tanto che ho fatto, che alla fine ho ottenuto:
          Una bustina di tè
          Una bustina di paracetamolo
          Previsioni del tempo menagrame
          Occhiatine porche
          Guance arrossite
–          Offerte di pulizia della mia casa
          Complimenti per la mia arte culinaria, solo sulla parola (dunque forse erano per il culo)
 A chi osasse commentare con un “capirai”, rispondo che del maiale non si butta niente.
Poi ho avuto una toccante conversazione con il mio capo. Ovvero, alcol a manetta. Gli ho confessato il mio oscuro segreto e lui è stato davvero simpatico, dicendo che: quando Babe tornerà devo rifiutarlo così se striscia è mio per sempre, se si arrende non lo è mai stato (sto parafrasando un po’ da Proposta Indecente, ma così fa più ridere); le alternative di Babe sono ridicole perché le inglesi sono tutte vaccone che si trombano anche i tavolini e non valgono un quarto di me (notare che il mio capo è inglese); un’insospettabile collega a cui credevo di stare sulle palle (e che per questo chiamavo amorevolmente “la crucca”) mi ha votata come buonissima Wanda per un premio bontà che verrà assegnato prossimamente. Dovrò chiamarla “la caruccia”, d’ora in poi.
E’ stata una bella sensazione, sapere che qualcuno mi apprezza. E non perché ci ho sgallinato, ma per quella che sono davvero.
Diciamo però che i provoloni me li tengo,sarò buonissima ma voglio essere anche bonissima. E dimostrare che, in fondo, dalla parte dei buoni c’è un bel gruppetto. E che non sono i cattivi quelli arrapanti, ma è il fascino capitolino della buonissima a far capitolare.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Londra, Pavoneggiarsi. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Dalla parte dei buoni

  1. elena ha detto:

    W i buoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...