Il triangolo no

Non l’avevo considerato. Quando ho avuto la balzana idea di iscrivermi alla corsa settimanale dell’ufficio, temevo sarebbe stato abbastanza imbarazzante, perché purtroppo anche lo psicopatico fa parte del gruppo. Ma, pur di magrire, me ne sono fregata. Ovviamente è stata una pessima pensata: non è stato affatto abbastanza, ma tremendamente imbarazzante, perché si è unito anche Provolon. Rigorosamente in tenuta sportiva color salmone. Si è creata presto una situazione grottesca: lo psicopatico ha abbordato Provolon, per tenerlo lontano da me, io sono scappata guizzante come una gazzella per evitare entrambi, Provolon è scattato subito all’inseguimento, marcato a uomo dallo psicopatico e così entrambi mi correvano dietro guardandomi il culo. Ora, per quanto sia gratificante che gli uomini ti corrano dietro, se ciò avviene in senso non metaforico lasciatemi dire che richiama più la sfera dello stalking che quella del corteggiamento, per cui li ho fatti subito passare avanti. Quando poi un lancinante dolore alla coscia ha rallentato il mio passo, Provolon mi si è piazzato dietro trasudando feromoni e ammiccando maliardo, il frigido invece mi dava cinque lunghezze e sfotteva urlando: “Hurry up!”

Io appresso allo stronzo, Provolon appresso a me. Per fortuna che era un circolo, così il frigido si è ritrovato infine appresso a Provolon.

A ciascuno il suo culo da guardare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Deliri, Londra, Salute e Benessere. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...