Archivi del mese: luglio 2012

A girl’s best friend

  Finalmente è arrivata l’estate qui in London. Eravamo appena alla fine di luglio, non si è fatta attendere poi molto.   Pare che durerà BEN QUATTRO GIORNI, dunque gli inglesi non stanno perdendo tempo e sono tutti nudi nei … Continua a leggere

Pubblicato in Deliri, Londra | Lascia un commento

Quando la mente è in vacanza

Mentre ero in ferie, sdraiata al sole sulla spiaggia con 30 gradi, ho pensato bene di rileggermi “Cime Tempestose”. Il brutto tempo mi mancava, sapete com’è. Leggendo le vicende di due invasati, ossessionati l’uno dall’altra e la cui distruttiva passione … Continua a leggere

Pubblicato in Ammore | 1 commento

Questa sera non ho fame

“Cosa? TU non mangi?” “No” “Figurati. Finirà come quella volta, quando non hai ordinato nulla e poi tutti ti hanno dato qualcosa dal loro piatto e hai avuto er mejo pranzo”  “…” “TUTTI si sono cavati il pane di bocca … Continua a leggere

Pubblicato in Cibo e bevande | Lascia un commento

Simpatia 2.0

Io non vorrei essere di cattivo umore, davvero. Mi sono già lamentata nel post precedente della nuvola fantozziana che da quattro mesi si è piazzata bella bella sopra l’isolotto in cui sono emigrata e preferirei parlare di altre e simpatiche … Continua a leggere

Pubblicato in Intrattenimento, Londra | Lascia un commento

Writing in the rain

Siccome piove e io sono in ufficio con il vuoto intorno (le persone che di solito mi siedono accanto sono tutte fuggite altrove) (ho messo il deodorante), mi sembra l’occasione giusta per lavorare cianciare sul blog.   Ho trascorso un’altra … Continua a leggere

Pubblicato in Deliri, Londra, Scissioni | Lascia un commento