The more Christmas, the merrier

Sull’onda dell’entusiasmo per il post precedente (mi sono infatti resa conto di aver genialmente trovato un modo politically correct per mandare a cagare gli inglesi, facendoli anche contenti), parliamo ancora del Natale.

Di come, stasera, io e Pupillo andremo ad un party in cui il dress code è Babbo o Mamma Natale.

Lo so, manco io sapevo che la seconda esistesse.

Pupillo ha prontamente comprato l’intero costume, io mi limito al cappello ma indosserò un bellissimo vestitino di velluto verde. A chi osasse obiettare qualcosa, oltre a mandarlo a cagare (che, in riferimento sempre al post precedente, ormai abbiamo capito è il mio modo di esprimere lo spirito natalizio), dirò che un tempo Babbo Natale era verde e che fu la Coca Cola a renderlo rosso. Tiè.

Quanto a Pupillo e al suo total look, ho commentato con una frase di Samantha di Secsendesiti: è patetico quello che si fa pur di riuscire a fottere.

Lui per fortuna non si è offeso, ma in risposta ha cominciato ad indossare barba e cappello già da mercoledì in ufficio.

Tutto sua madre.

Madre Natale, per stasera 😉

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Giochi, Intrattenimento, Londra. Contrassegna il permalink.

2 risposte a The more Christmas, the merrier

  1. Rino Gattuso, per qualcuno Orlando Bloom, per altri Federer, ma il top è Johnny Pepp! ha detto:

    Si vedrà stavolta???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...