Good Bye and Good Luck

Siccome non mi andava di finire il 2014 con un post su quello stronzo di Fritz, sia pure per denigrarlo, scriviamone un altro di bilancio, che vista la data di oggi ci sta.

Nel 2014 l’eroina ha detto basta al colesterolo e agli uomini cattivi. E’ stato solo a dicembre che ho iniziato la dieta e i benefici della corsa si son fatti vedere, ma non importa. Ho comunque mantenuto il buon proposito fitness e il leggendario Pesca in persona si è congratulato, sfidandomi in una gara con lui. Se ne parla nel 2015 ché serve una grande preparazione.

Riguardo agli uomini, non ne ho incontrato nessuno dabbene ma almeno ho iniziato a potare tanti rami marci. Già qualcosa dato che il mio giardino usava esserne infestato. Al momento Pala-dino mi ha piantato almeno un centinaio di nuovi arbusti, vediamo qua se avrò tempo di innaffiarne qualcuno e cosa ne crescerà.

E’ stato un anno di inizi, purtroppo anche di tragiche perdite. Una persona giovane è morta, un’altra sta lottando per vivere e un’altra ancora la considero come se fosse morta. Cose non liete ma tocca essere forti. Quello che mi auguro per l’anno nuovo è di essere ancora più sicura, che non ci sia altra morte e, semplicemente, tanta fortuna. E ora scusatemi ma devo andare ad abbigliarmi da gatta perché ci tengo a titillare le fantasie degli zoofili inglesi a cavallo dei due anni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Londra, Pavoneggiarsi, Salute e Benessere. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...