La gelosia è un cappotto dagli occhi verdi

Come tutti saprete, è in corso l’Epopea dei Cappotti. Esasperata dalla solita reticenza dell’amico Fritz, giorni fa rivolgo al suo indirizzo queste gentili parole:

Io: sei un cazzaro doc
che compra per sé e basta
 ecco
Fritz: vabbuo insulti pure
 Io: e certo 🙂
 so 3 mesi o più
 che dovresti ricoprirmi d’oro
 cioè di cappotti
 e cosa si e’ visto?
 lo showroom men a casa tua

 

Ho anche aggiunto che sto diventando lo zimbello dei miei lettori, per colpa sua, e l’amico Fritz si è fatto delle grandissime risate. Citando ancora Verdone però, è l’amore che vince e il male che perde perché ecco che, dal cielo, giunge in mio soccorso il Cucador.

Il Cucador essendo un noto provolone del mio ufficio, nonché beniamino di Pupillo per questa sua caratteristica.

Tal Cucador, sceso in realtà dal piano di sopra, abborda me e Pupillo con due argomenti molto validi: 1) nota che sono dimagrita (e palpa con mano, per la felicità di Pupillo); 2) ci dice che ha un’amica da Burberry e propone un giro di shopping a prezzi stracciati. Io rispondo: “Magari, perché l’amico mio che lavora lì ancora non mi ha fatto vedere nulla”, e il Cucador chiede: “Chi è ‘sto stronzo?”

Inutile precisare che stavolta è Pupillo a farsi delle grandissime risate.

Io, a questo punto, reputo opportuno rivolgere all’indirizzo dell’amico Fritz (che, badate bene, ha smesso di rispondermi da ore) altre parole gentili:

Io: ecco, è passato il Cucador
 e mi ha promesso cappotti lui
 indignato dal tuo comportamento
 mi puzza di cazzata, ma chissà che non sia più fattivo?
 😀

 

Fatto ciò, chiudo baracca e burattini e mi incammino con Pupillo sulla via di casa. Tempo 5 minuti, chiama l’amico Fritz. Fissa una data per lo shopping a prezzi stracciati.

Aggiunge anche che dobbiamo fissarne un’altra, in cui lui mi porterà a cena fuori.

Spiega che si è fatto un esame di coscienza, e che in fondo anche lui ha dei sentimenti. Di umanità, precisa.

Io penso di aver capito perché nei prossimi giorni sia prevista neve.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Giochi, Londra, Sir Colin. Contrassegna il permalink.

8 risposte a La gelosia è un cappotto dagli occhi verdi

  1. Pingback: E’ il cappotto che viene da me | Tacchi alti e sampietrini

  2. Rino Gattuso, per qualcuno Orlando Bloom, per altri Federer, ma il top è Johnny Pepp! ha detto:

    Pupillo: sei un cazzaro doc

    che si dà all’arte dentale per sé e basta

    ecco

    Fritz: vabbuo insulti pure

    Pupillo: e certo

    so 2 mesi o più

    che dovresti ricoprirmi di zirconio

    cioè di Perni (ahah…ndRGpqOBpaFmitèJP)

    e cosa si e’ visto?

    un “vabbè tanto a me non m’entra niente”

    —-

    Pupillo: ecco, è passato il Cucador

    e mi ha promesso denti di zirconio tramite assicurazione lui

    indignato dal tuo comportamento

    mi puzza di cazzata, ma chissà che non sia più fattivo?

    😀

    • WTV ha detto:

      Questo commento è bellissimo, quasi meglio del post stesso! Complimenti al Pupillo, sto ancora ridendo a crepapelle.
      Problema: sta seguendo le orme del compianto Piergiorgio, che qui fece uso dello stesso artifizio di stile. https://superwandaz.wordpress.com/2011/05/28/conigli-a-primavera/#comments
      Per evitare di incorrere nella stessa fine del suo predecessore, al Pupillo non rimane che sfidare l’ira di wordpress e commentare forever. L’attimo che smette e si ritrova a fantasticare sui palestrati 😉

      • Rino Gattuso, per qualcuno Orlando Bloom, per altri Federer, ma il top è Johnny Pepp! ha detto:

        Su suo fratello quindi.

        Incestuoso.

      • WTV ha detto:

        Esatto. Comunque, rileggendo or ora il dialogo Pupillo – Fritz, debbo dire che sprizza ricchionaggine da ogni carattere 😉

  3. Pingback: Ragazzacci | Tacchi alti e sampietrini

  4. Pingback: Fiat Trench | Tacchi alti e sampietrini

  5. Pingback: Si stava meglio quando si stava peggio? | Tacchi alti e sampietrini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...